WELCOME

“IN GATTABUIA”

Probabilità di successo

23%

Livello di difficoltà:

medio – alto

2-5 Giocatori

Tempo: 1 ora / 1 ora e mezza

PRENOTA ORA

TRAMA

Il destino ha voluto sbatterti in carcere, senza nemmeno accorgerti sei passato da guardiano ad assassino…

Ma chi ti ha incastrato?

La tua unica fortuna è di avere buoni amici all’interno del carcere

Ogni indizio è prezioso ed ogni particolare è stato calcolato per scoprire chi ti ha incastrato, confermare la tua innocenza ed evadere dalla prigione prima dell’arrivo del cambio della guardia.

 

AMBIENTAZIONE

Ti troverai in una vecchia prigione, l’impatto è forte grazie all’ambientazione curata nei minimi dettagli e all’aggiunta di effetti sonori ad hoc.

Per progettare e realizzare le zone delle celle è stato fatto uno studio fotografico della famosa prigione di Alcatraz.

CURIOSITÀ

Ma  verrete ammanettati veramente?

SI!

Col vostro consenso sarete ammanettati con manette vere e poi rinchiusi dietro le sbarre.

PERCORSO E AUTOMAZIONE

“In Gattabuia” è un gioco multi-stanza, man mano che si procede si aprono nuovi ambienti con nuovi enigmi. La maggior parte dei passaggi è automatizzata tramite decine di sensori ed attuatori controllati dal PC principale, il quale calcola precisamente il vostro punteggio.

 

AIUTI

Gli aiuti verranno stampati automaticamente sul monitor posizionato dentro il gioco. Inoltre i giocatori possono richiedere i messaggi di aiuto premendo il pulsante di help. Eventualmente anche messaggi “su misura” possono essere scritti direttamente dall’operatore per far riprendere il filo logico corretto del gioco.

Gioco di escape room In Gattabuia Trento

TEMPO DEL GIOCO

Un’ora vola! Questo accade quando la concentrazione è al massimo e per di più quando ci si diverte! 
A grande richiesta e grazie ai vostri consigli abbiamo deciso di accontentare anche i più esigenti con l’opzione: 1 ORA E MEZZA di gioco!
90 min. = più enigmi, meno aiuti e più grattacapi.
E la sfida diventa ancora più intrigante: chi riuscirà a scappare entro il 59esimo minuto pagherà soltanto un’ora!

RINGRAZIAMENTI

Grazie ai consigli di 3 studenti della facoltà di psicologia di Piacenza, alcuni step del gioco sono stati modificati con maestria, giocando sul fattore logico-emotivo dei partecipanti senza il bisogno di aumentare la difficoltà dell’enigma in sè stesso.

COSA ASPETTI? 

PRENOTA ORA